Indicatore di tempestività dei pagamenti

 

Anno 2017
L’indicatore, annuale e trimestrale, è calcolato come:
la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo di corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori (data emissione ordinativo di pagamento),
moltiplicata per l’importo dovuto,rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

PERIODO

VALORE

II trimestre -13,61

I trimestre

 -13,25

Anno 2016
L’indicatore, annuale e trimestrale, è calcolato come:
la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo di corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori (data emissione ordinativo di pagamento),
moltiplicata per l’importo dovuto,rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

PERIODO

VALORE

ANNUALE

+ 1,20

IV trimestre

- 11,97

III trimestre

+ 6,31

II trimestre

8,67

I trimestre

 + 7,53

Anno 2015
L’indicatore, annuale e trimestrale, è calcolato come:
la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo di corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori (data emissione ordinativo di pagamento),
moltiplicata per l’importo dovuto,rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

PERIODO

VALORE

ANNUALE

-4,96

IV trimestre

-5,66

III trimestre

-1,03

II trimestre

-9,98

I trimestre

-4,59